Curiosità

l Mus sevesinus
Nel 1995 la Fondazione Lombardia per l´Ambiente affida al Prof. Carlo Alberto Redi del Dipartimento di biologia animale dell´Università di Pavia una ricerca sistematica sui possibili effetti della diossina sui sistemi riproduttivi della fauna al Bosco delle Querce.
Vengono effettuati test di mutagenicità su esemplari di conigli selvatici, topi domestici e mosche per verificare eventuali alterazioni permanenti dei geni ereditari.
Mentre per i conigli la ricerca consente di verificare l´inesistenza di differenze statistiche del patrimonio ereditario rispetto ai corrispondenti animali di controllo prelevati da altre zone industriali, per i topi (Mus domesticus) viene fatta una scoperta di notevole importanza scientifica.
Viene individuato un ceppo, classificato “Seveso”, la cui popolazione è caratterizzata dalla presenza di 8 cromosomi Robertsoniani che non erano mai stati descritti nel corso di ricerche analoghe svolte in precedenza in tutta Europa.
La notizia suscita grande interesse nel mondo scientifico, abituato a studiare l´evoluzione della specie nel corso delle ere geologiche e non nell´arco della vita umana, anzi di una generazione.
A Seveso ci si trova in presenza di una nuova razza, probabilmente in procinto di dare vita ad una nuova specie.

Va detto che l´interpretazione data dalla scienza collega la nascita della nuova razza solo indirettamente alla diossina: i drastici rimaneggiamenti ambientali connessi alla bonifica avrebbero favorito alcuni soggetti che già presentavano questa particolare anomalia cromosomica, facendo fuggire gli altri e consentendo quindi lo sviluppo di un´intera popolazione, separatasi da quella circostante.
Attualmente sembra che la nuova specie si sia già estinta.

 

(Tratto da Il Bosco delle Querce di Seveso e Meda, a cura di Mario di Fidio, Regione Lombardia e Ente Regionale per i Servizi all´Agricoltura e alle Foreste, 2000)

I commenti sono chiusi.

Bosco Delle Querce

Via Ada Negri, snc - 20822 Seveso
Info Ufficio Ecologia
Tel 0362.517208
Email info@boscodellequerce.it

Orari apertura

1 maggio - 30 settembre
Il parco è aperto dagli ingressi di via Ada Negri e Viale Redipuglia dal lunedì alla domenica dalle 7.00 alle 21.00. L'accesso di via Senofonte è aperto invece dalle 9.00 alle 21.00.

Iscrizione alla Newsletter

Amici