bosco

Dal 28 novembre al 1 dicembre 2018 la città di Mantova ospiterà il primo Forum Mondiale sulle Foreste Urbane promosso dalla FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations), organizzato dal Comune di Mantova, dal Politecnico di Milano e da SISEF (Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale). Il Forum radunerà oltre 400 espertida più di 50 Paesi di tutto il mondoper discutere – per la prima volta tutti insieme – dell’importanza di integrare le infrastrutture verdi alle infrastrutture grigie delle città. Saranno illustrati i benefici che le foreste urbane possono fornire alla popolazione in termini di crescita economica sostenibile, conservazione dell’ambiente, coesione sociale e coinvolgimento della cittadinanza con esempi positivi di pianificazione, progettazione e gestione del verde urbano che diverse città nel mondo hanno già messo in pratica. Il Forum si propone di innescare un dialogo e un confronto fecondo tra rappresentanti di governi nazionali e locali, istituti di ricerca e accademici, organizzazioni non governative e organizzazioni internazionali e nazionali di cooperazione allo sviluppo, urbanisti, forestali, selvicoltori urbani, arboricoltori, architetti paesaggisti, designer e professionisti di altri settori.

Tra gli Enti che collaborano al World Forum c’è Ersaf – l’Ente Regionale per i servizi all’agricoltura e le foreste – che presenterà la mostra “Quante foreste attorno alle città lombarde?” che si compone di 14 pannelli di cui uno è dedicato al Bosco delle Querce. Il pannello sul parco – in italiano ed inglese – è intitolato “Bosco delle Querce: natura e memoria” e a partire da una breve descrizione dell’origine – l’incidente del 10 luglio 1976 –, arriva al parco oggi che, usando le parole tratte dalla mostra, è “attraversato da un percorso della memoria pensato per parlare al cuore dei visitatori”.

Il testo è accompagnato dalle immagini tratte dall’Archivio della famiglia Volpi per aiutare gli ospiti internazionali del World Forum a conoscere un’esperienza di bonifica unica al mondo che è oggi un patrimonio dal valore inestimabile per le comunità di Seveso e Meda in particolare. La presenza del Bosco delle Querce al World Forum a Mantova rappresenta l’ennesima opportunità di raccontare Seveso in ambito internazionale, con i risultati positivi ottenuti e si inserisce nell’ambito delle richieste di conoscenza del parco che periodicamente pervengono alla direzione del Bosco (prima di Mantova, a settembre , il centro visite di via Ada Negri ha ospitato una sessione del Forum Europeo sul Diritto Ambientale proposto dall’Università degli Studi dell’Insubria insieme alla Fondazione Lombardia per l’Ambiente e che ha visto partecipare avvocati provenienti da tutta Europa desiderosi di conoscere la Storia del Bosco delle Querce).

Per maggiori info: https://www.wfuf2018.com/it-ww/default.aspx

Bosco Delle Querce

Via Ada Negri, snc - 20822 Seveso
Info Ufficio Ecologia
Tel 0362.517208
Email info@boscodellequerce.it

Orari apertura

2 novembre - 7 dicembre
Il parco è aperto il sabato e la domenica dalle ore 7.00 alle ore 19.00. L'ingresso è inoltre possibile dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 12.30, ed il giovedì dalle 15.00 alle 19.30 dall'entrata di via Ada Negri.

Iscrizione alla Newsletter

Amici