LOGO+40SVIZZERO3(1)

Quest’anno ricorrono i 40 anni dall’incidente dell’Icmesa di Meda (1976-2016), un evento che ha segnato profondamente i cittadini lombardi ma che è stato per le istituzioni  un esempio di virtuosità della pubblica amministrazione che da un dramma sociale e ambientale ha saputo dare vita ad un percorso di rinascita senza precedenti.
Grazie alla sinergia dei soggetti istituzionali e della Comunità sevesina, l’incidente del 10 luglio 1976 è stato l’origine di tante esperienze positive: dal punto di vista ambientale con la creazione del Bosco delle Querce, dal punto di vista scientifico con la nascita della Fondazione Lombardia per l’Ambiente e lo sviluppo di temi innovativi sulla gestione del rischio, dal punto di vista normativo con le Direttive Europee Seveso e dal punto di vista della sicurezza con tutta la regolamentazione sulle aziende a rischio di incidente rilevante.  E nel 40mo anniversario dell’incidente Icmesa è stato ideato un logo che accompagnerà un “anno speciale”, per sintetizzare una Storia lunga 40 anni “adesso”. Un simbolo che  Mariagrazia Rocchetti, la grafica che ha elaborato la proposta, ha chiamato “+40svizzero” e dove si   possono vedere   raccontata l’origine Svizzera con il rosso, la Comunità incolpevole o  quantomeno inconsapevole con il bianco,  il “+”  del tempo che scorre  e il Bosco delle Querce con il verde che, non a caso, “colora” il tempo che passa e racconta un presente che guarda al futuro (con il parco  ma non solo!). Perché a Seveso anche nei giorni più difficili non si è mai persa la speranza. Perchè Seveso è orgogliosa della sua Storia, non da “seppellire” come si pensava all’inizio ma da valorizzare e da raccontatare con un progetto “Il Ponte della Memoria” che ha visto protagonisti già a partire dal 2001 il Comune, la Fondazione Lombardia per l’Ambiente, Legambiente, anche attraverso il circolo locale dedicato a Laura Conti, e successivamente  Regione Lombardia.  Una città, Seveso, unica. Con tutte le sue contraddizioni.   Le sue fatiche. Che, però non si ferma. E che, anzi, è diventata un “motore” di buone pratiche ambientali come sulla raccolta differenziata dei rifiuti dove  si è superato  il 75% grazie all’introduzione del sacco con microchip. Perchè a Seveso quando si è chiamati ad una sfida  ci si rimbocca le maniche. E si guarda al domani. Oggi come 40 anni fa.

 

 

Bosco Delle Querce

Via Ada Negri, snc - 20822 Seveso
Info Ufficio Ecologia
Tel 0362.517208
Email info@boscodellequerce.it

Orari apertura

25 marzo - 30 aprile
Il parco è aperto dagli ingressi di via Ada Negri e Viale Redipuglia dal lunedì alla domenica dalle 7.00 alle 19.00. L'accesso di via Senofonte è aperto invece dalle 9.00 alle 19.00.

Iscrizione alla Newsletter

Amici